Mandato 2011 - 2016

Bilancio di fine mandato

Dopo cinque anni di governo di questa bellissima cittadina, voglio presentarVi il resoconto del lavoro svolto da questa Amministrazione.

Sono stati giorni trascorsi sempre al servizio dei cittadini, per ridare a Pianezza prestigio e nuova vitalità, con l’obiettivo di una Cittadina non più dormitorio e sede della discarica, ma dinamica e ridente, orgogliosa della propria storia e della propria cultura, dove ogni scelta viene fatta nell’interesse della comunità.


Diverse sono state le problematiche incontrate che hanno condizionato la formazione del bilancio comunale e quindi l’attuazione del nostro programma, dalle criticità di inizio mandato alle notevoli difficoltà economiche e sociali che il nostro Paese sta ancora affrontando. Molteplici sono stati i provvedimenti in materia finanziaria e fiscale dello Stato che hanno limitato la possibilità di spesa. Nonostante tutto siamo riusciti a portare avanti la quasi totalità dei nostri progetti e in alcuni casi facendo più di quanto programmato.


Ho voluto dare un segnale forte, riducendo le indennità e azzerando le spese di rappresentanza degli Amministratori. Sono state ridotte le consulenze, la spesa del personale, le spese per eventi e feste, mantenuto i tributi a livelli minimi ed equi. Ho potenziato e consolidato il bilancio comunale, così da indirizzare la spesa verso politiche sociali, occupazionali e scolastiche, aumentando i servizi alla cittadinanza e valorizzando il territorio.


Il tutto grazie anche al lavoro svolto dalle molte Associazioni presenti sul territorio e a tutta la Comunità ecclesiastica e civile, alle quali va tutta la nostra riconoscenza. Ringrazio i dipendenti comunali e i miei Consiglieri, per la preziosa collaborazione e per la professionalità che hanno sempre dimostrato.
Viviamo un periodo caratterizzato da precarie condizioni economiche e finanziarie, che riflettendosi in generale nel mondo del lavoro, comportano, come conseguenza, disagi e difficoltà per molti nuclei famigliari.


I cittadini si aspettano da noi Amministratori comunali, concretezza e risposte serie. Per fare ciò, bisogna lavorare insieme, razionalizzando le risorse e imparando dagli errori commessi nel passato.
La cittadinanza chiede all’Amministrazione comunale, trasparenza, correttezza ed onestà, requisiti fondamentali per un buon governo, anche in considerazione della scarsa fiducia di cui gode oggi la classe politica in generale.

Questo è il mio intendimento di “fare politica”.


Nel ringraziare per i suggerimenti, gli incoraggiamenti ricevuti e la stima dimostrata, onorato di amministrare Pianezza, lascio a Voi cittadini giudicare l’operato di questa Amministrazione comunale per quanto fatto nel quinquennio che sta per terminare.


Antonio Castello

 

Scarica ora il bilancio di fine mandato 2006 - 2011