Nuovo consigliere per Insieme Per Pianezza

da Antonio Castello
Visite: 4759

Il discorso del nuovo consigliere

Con estremo orgoglio mi accingo a rivolgere ad ognuno di Voi qui presenti questo mio breve discorso di insediamento in Consiglio Comunale. Sono stato chiamato a ricoprire il ruolo di Consigliere Comunale di maggioranza, ad un anno circa dalle ultime Elezioni comunali, questo privilegio, non vi nascondo, da un lato mi emoziona, dall’altro mi rende nuovamente consapevole della grandissima responsabilità che questa carica comporta: rappresentare i cittadini e servire la nostra bella Pianezza. È il Consiglio Comunale, il luogo del confronto sui problemi della ns cittadina, è il luogo del confronto delle idee e delle proposte, ed è proprio in nome di questo compito a cui ognuno di noi è chiamato che mi accingo con i migliori propositi di poter quotidianamente esercitare a disposizione dei ns cittadini tre elementi fondamentali per svolgere nel miglior modo questo compito assegnatomi: l’ascolto, il confronto e il dialogo, un dialogo onesto ed oggettivo. Questo che comincia oggi è il mio terzo mandato in un Consiglio Comunale e mi accingo ad affrontarlo, visto l’esperienza istituzionale raggiunta, con la stessa carica ed energia che mi contraddistinguono in tutto quello che quotidianamente svolgo in ambito lavorativo, sociale e sportivo, carica ed energia controllata sempre dalla ragionevolezza, oggettività, umiltà e trasparenza che mi hanno portato ad essere la persona che Voi tutti conoscete. Con grande umiltà, spero sinceramente di essere un valido sostegno per questo Consiglio Comunale, per la Giunta e per il Sindaco e spero e credo in una proficua collaborazione e stima reciproca con i componenti della Minoranza con un obbiettivo comune il bene per i ns. cittadini e per la ns. Pianezza. Svolgerò la mia delicatissima funzione di consigliere con gli occhi sempre attenti e le orecchie sempre pronte ad ascoltare ogni collaboratore, ogni persona, ogni cittadino che abbia da proporre idee e progetti nuovi ma soprattutto pronto ad ascoltare le problematiche che ogni cittadino ha da esporre spendendomi per una pronta risposta negativa o positiva che sia. Credo molto nel nostro ruolo istituzionale, la cui essenza sta nella capacità di svolgere la difficile opera di mediazione e di tramite, tra i cittadini e le decisioni pubbliche. Pianezza ed i suoi cittadini hanno bisogno di tutti noi consiglieri che siano di maggioranza o di minoranza perché nell’amministrare una cittadina, nell’amministrazione politica di un paese come il nostro, in questa politica non esistono “nemici” ma solo avversari, che con questo presupposto si impegnano a servire il nostro vivere civile e democratico, con dedizione, determinazione e rispetto per ogni azione svolta. Cari colleghi tutti, come ben sapete stiamo vivendo un momento storico politico/amministrativo difficile ed i problemi da affrontare nella nostra bella cittadina sono tanti e complessi ed i cittadini hanno riposto in noi tutti la loro fiducia affinché nessuno venga deluso. Signor Presidente, signor Sindaco, signori Consiglieri e Assessori, cittadini e amici: sarò, c ome sempre stato, il Consigliere di tutti e non solo di coloro che mi hanno votato dandomi la loro preferenza e permesso oggi di sedere in questa sala in loro rappresentanza, ma avrò attenzione e rispetto per tutti, per tutte le posizioni ideali e politiche che ognuno esprime: mi dedicherò con sempre fatto con il massimo delle mie energie all’interesse della comunità. Chiedo ai colleghi e a tutti i cittadini di starmi accanto ed aiutarmi in questo importante e, per me, entusiasmante impegno, invitandoli nel contempo a giudicarmi soltanto dalla mia capacità di realizzare il bene comune. Ancora a tutti Grazie.
Michele Capraro

Leggi la Delibera Comunale

Leave your comments

Comments

Load More