02. GESTIONE DEL TERRITORIO

L’obiettivo è la “CITTÀ AL SERVIZIO DEL CITTADINO”, dotata di infrastrutture e servizi moderni, efficienti e sostenibili.
È essenziale riqualificare il Centro storico che rappresenta, il nocciolo più antico della città e la memoria storica. Nel nostro progetto vogliamo una ripresa del commercio locale con il rilancio della residenza, attraverso incentivi fiscali, il miglioramento dell’accessibilità e la creazione di nuovi parcheggi.

“URBANISTICA, VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE, VIABILITÀ”

IL NOSTRO TERRITORIO NON È SOLO SPAZIO DA UTILIZZARE, MA RISORSA DA AMMINISTRARE CON PERIZIA E RESPONSABILITÀ

VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

Riqualificazione Centro Storico
• Incentivazione alla residenza
• Trasferimento della stazione dei Carabinieri con abbattimento del muro di cinta e conversione a giardino pubblico. Valorizzazione dell’immobile stesso per attività socio-culturali e/o come sede universitaria distaccata.
• Inserimento di una nuova farmacia.
• Nuovo parcheggio in via Gramsci.
• Incentivazione aperture nuovi locali commerciali.
• Nuova realizzazione della caserma dei Carabinieri, con l’obiettivo di garantire maggior capacità logistica e di pronto intervento.

In partenza il bando per la costruzione della nuova sede.
• Incentivazione per il recupero di fabbricati fatiscenti sia residenziali che commerciali, situati anche al di fuori del Centro Storico, tramite la riduzione degli oneri di urbanizzazione del 50-60% sino al 90%.
• Revisione organica dell’arredo urbano e conseguente miglioramento del decoro e dell’immagine della città.

Riqualificate alcune aree per migliorare l’immagine della città.
• Il giardino degli alpini.
• Sistemata la piazzetta in via XXV aprile.
• Nuova piazzetta in via Gramsci.
• Nuovo giardino M.llo Di Matteo in via Mazzini.
• Riqualificazione giardinetti di via San Bernardo.
• Sistemazione di nuove aree fiorate, progettazione di nuovo arredo e allestimento nuove rotonde.
• Riqualificazione delle vie tramite asfaltature strade e marciapiedi.

• Studio per il miglior utilizzo dell’area S. Bernardo, attualmente sede dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri, sede del Torino calcio femminile e campo di allenamento per il progetto rugby dell’Istituto Comprensivo Pianezza.
• Presentato progetto per nuovo palazzetto dello sport.
• Studio di fattibilità per recupero e valorizzazione dell’area di cascina Lampo.


AZIONI SVOLTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE

Villa Andreis (zona Maiolo): studio di fattibilità per il recupero strutturale e funzionale dell’edificio e delle aree pertinenti.
Cascina Maria Bricca (di proprietà comunale): ricerca finanziamenti per ristrutturazione e miglioramento della stessa.
Chiesa Madonna della Stella:
• completamento dei lavori di ristrutturazione;
• sistemazione campanile e recupero affreschi;
• realizzato l’ostello del pellegrino, tappa di sosta della via Francigena;
• sistemato il parcheggio e giardino antistante.
Progetto di rifacimento e riqualificazione energetica del fabbricato adiacente alla palazzina B di Villa Leumann, attuale sede del Comune, da adibire a Sala Consigliare polivalente.
Pieve di San Pietro:
• restauro delle vetrate grazie al contributo dell’associazione LIONS di Rivoli.
• sistemazione dell’area verde limitrofa e realizzazione di un piccolo anfiteatro, con lo scopo di creare un nuovo luogo di aggregazione ed incontro.
Villa Casalegno:
• avviati i lavori per la riqualificazione della pertinenza;
• spostamento della cabina Enel;
• valorizzazione della ghiacciaia.

VIABILITÀ

POTENZIAMENTO DEL TRASPORTO PUBBLICO CITTADINO:
Rimodulazione con estensione del percorso della linea 37;
implementato il servizio gratuito di trasporto urbano denominato “Circolare Pianezza”, con lo scopo di collegare al centro le zone più periferiche del territorio e quindi soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini;
ME BUS servizio di trasporto a chiamata;
• nuovo servizio di Noleggio con conducente;
realizzazione di una nuova rotonda con collegamento tra la Statale 24 e la zona industriale (zona Valeo), al fine di razionalizzare la viabilità della zona industriale e ridurre l’inquinamento nel centro abitato;
• censimento della condizione delle strade comunali e programma di intervento;
• progetto di ampliamento trasporto cittadino con collegamento con Rivoli e Venaria.

SICUREZZA STRADALE
• Installato sistema di rilevamento automatico delle violazioni al C.d.S., per passaggio con semaforo rosso, all’incrocio tra la via Don Bosco e via Susa, dove nel passato sono avvenuti numerosi incidenti stradali;
• Installato sistema di controllo assicurazione e revisione con verifica in tempo reale di tutti i veicoli circolanti, segnalando quelli sprovvisti di copertura assicurativa e revisione;
• Installato sistema Autovelox per il controllo dei limiti di velocità e dei sorpassi sulla variante 24 nel tentativo di evitare incidenti.
Saranno collocate inoltre due telecamere nelle vicinanze delle stazioni di servizio per controllare le inversioni a U.


AZIONI DI SICUREZZA VIABILITÀ INVERNALE

SERVIZIO SGOMBERO NEVE
È stata istituita una squadra emergenza neve, con l’aiuto della Protezione Civile, degli Alpini, dell’associazione SVAU e dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Pianezza.


IL SERVIZIO DI SGOMBERO NEVE È STATO MIGLIORATO POTENZIANDO IL NUMERO DI MEZZI DISPONIBILI


Obbligo di installare su tutti i mezzi preposti al servizio sgombero neve e allo spandimento materiale antighiaccio, un’apposita apparecchiatura tecnologica GPS (Global Positioning System) per il controllo in tempo reale del numero di passaggi.

INTERVENTI DI MANUTENZIONE ESEGUITI IN VIA DIRETTA DALL’UFFICIO TECNICO

Gli interventi, a seguito dei controlli sul territorio, sia da parte degli operatori comunali che da parte dei cittadini, sono stati:
nel 2011 n. 1202; nel 2012 n. 885;
nel 2013 n. 791; nel 2014 n. 721.
Nello specifico:
• realizzazione canalette di scolo acque;
• realizzazione giardini;
• manutenzione ordinaria di carattere edile;
• interventi di potatura ed abbattimento di alberi pericolanti;
• abbattimento delle barriere architettoniche con interventi sull’arredo urbano;
• relativamente ai parchi pubblici e sicurezza delle aree verdi, si è intervenuti nel prestare particolare attenzione alla sicurezza degli utilizzatori. Si è provveduto a sostituire la ghiaia dei parchi con tappeti terra verde a cui sono seguiti interventi di messa in sicurezza dei giochi;
• realizzazione della recinzione di delimitazione dell’area giochi a protezione e tutela dei frequentatori del parco giochi nel giardino “Coniugi Dalla Chiesa” in via Musinè e via Levi;
• interventi di messa in sicurezza dell’area giochi in via Cortassa, via Bachelet e via Ilaria Alpi;
• realizzate nuove aree specifiche di sgambamento per cani in via Maiolo, viale Aldo Moro, via Bahelet.


AZIONI DI MESSA IN SICUREZZA

IDROGEOLOGICA E FOGNARIO
• Disostruzione e pulizia dei detriti e delle ramaglie del Rio Fellone;
• disostruzione dei canali di scolo di Via Grange adiacenti il Rio Fellone;
• ripristino e pulizia dei condotti fognari e delle caditoie di raccolta acque meteoriche
• realizzazione di manufatti di smaltimento delle acque meteoriche


MANUTENZIONE STRAORDINARIA

CIMITERO VECCHIO
• Lavori di manutenzione straordinaria del piano di calpestio e di impermeabilizzazione della soletta sita al livello -1 del Cimitero vecchio.
• Realizzata la sistemazione di Viale della Rimembranza ed installati innovativi sistemi di riporto innaffiatoi e porta scope.
• Lavori di ripristino e sistemazioni con l’intonacatura.
• Attualmente in corso lavori di decoro delle facciate.