06. SCUOLA, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO

Le scuole pubbliche, statali e paritarie, presenti nel nostro Comune, operano da diversi anni sul nostro territorio in modo eccellente. Abbiamo potenziato i servizi scolastici e data la massima disponibilità e attenzione alle varie esigenze della scuola, del dirigente scolastico, dei docenti, del personale asa, degli alunni e delle loro famiglie. Abbiamo posto in primo piano la  sicurezza delle strutture scolastiche.

“METTERE IN RETE LE RISORSE EDUCATIVE E FORMATIVE DEL TERRITORIO”

AZIONI SVOLTE PER PORTARE A TERMINE IL PROGRAMMA SULLA SCUOLA

• Aumento della spesa corrente per potenziare scuola e istruzione.
• Attività di raccordo tra Scuola, Associazioni ed Amministrazione Comunale al fine di offrire possibilità di ulteriori integrazioni al Piano dell’Offerta Formativa. Diversi sono ogni anno i  progetti inseriti nell’ambito dei POF presentati dall’Amministrazione ai quali è stato dato un contributo per la realizzazione dei vari progetti.
• Incontri formativi per famiglie sui temi della genitorialità, dei ruoli educativi e della disabilità.
• Implementazione delle apparecchiature informatiche, connessione VoIP ed Internet destinate all’attività didattica e di segreteria.
• Collaborazione con i “nonni vigili” per il controllo e la sicurezza degli studenti.
• Incremento del trasporto del pre/post scuola e servizio centri estivi, con campus linguistici per approfondimento lingue.
• Realizzazione di un centro cottura con sede a Pianezza con prodotti a km zero, in modo da attribuire la massima importanza alla qualità delle forniture, alla rintracciabilità dei prodotti,  valorizzando produzioni di orto-frutta a “filiera corta”.
• Potenziamento del ruolo e compiti Comitato Mensa per garantire la giusta trasparenza e un maggiore controllo nella mensa. Il comitato monitora l’accettabilità del pasto e le  modalità di erogazione del servizio stesso, facendosi carico di riportare i suggerimenti e i reclami che pervengono dall’utenza stessa. Creata sezione internet sul sito del comune che  permette comunicazioni formali alle scuole e alle famiglie, informazione utile in merito al Servizio e alle Ditte Appaltatrici ai resoconti sulla gradibilità dei pasti consigli in materia di  educazione alimentare redatti dal dietista Dott. Luca Gronchi.
• Massima attenzione alle esigenze scolastiche: attivazione servizio di assistenza e di doposcuola per copertura classi a tempo ridotto.
• Fattiva collaborazione per ottenere dal Provveditorato classi a tempo pieno.

POLITICA DI SVILUPPO DELL’EDILIZIA SCOLASTICA ADEGUATA ALLA REALE CRESCITA DEL PAESE

Diversi sono stati gli interventi di edilizia scolastica, la priorità è stata data alla sicurezza.
• Riapertura e recupero della scuola materna Sante Castagno, chiusa dalla precedente Amministrazione con una delibera di marzo 2011; rivalutazione area adiacente con creazione di un nuovo parcheggio.
Scuola materna Rapelli: lavori di manutenzione e recupero area esterna, sostituzione giochi sicuri.
Scuola Materna Madre Teresa di Calcutta: lavori di riparazioni per infiltrazioni d’acqua nei muri perimetrali, per omessa impermeabilizzazione con guaine dei marciapiedi perimetrali  installati nel giardino giochi per bimbi.
Scuola Rodari rifacimento impianto elettrico e relativi quadri; tinteggiatura interna ed esterna, installati nuovi giochi.
Scuola media Giovanni XXIII. Adeguamento normativo impianto termico e sostituzione della centrale termica. Lavori di manutenzione straordinaria per spostamento Segreteria  Didattica.
Scuola primaria Nino Costa: adeguamento normativo dell’impianto termico e realizzazione di nuova mensa, idonea e sicura. Struttura già in costruzione nel 2009 (giunta Gagliardi).  Abbattuta per errori progettuali.
Nuova scuola materna: composta da 9 sezioni tutte sullo stesso livello. Si tratta di una struttura profondamente innovativa, in legno (X Lam), altamente performante dal punto di vista energetico e antisismico La nuova scuola sarà certificata Casa Clima A con bassissimi costi di gestione, paragonabili ad un appartamento di circa 100 mq.
Nuovo nido comunale apertura del micronido comunale “Roberto Pereno”, con n. 24 posti per bambini da 3 mesi a 3 anni, è stato possibile grazie al lascito della Sig.ra Actis Olimpia.
• Confermato il sistema dell’accreditamento per gli asili nido privati dal 2015/2016.

MASSIMA ATTENZIONE È STATA POSTA NELLA SICUREZZA NELLE SCUOLE

• In collaborazione con il dirigente scolastico, è stato istituito un efficiente servizio per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei fabbricati scolastici.
Verifica e controllo dei fabbricati scolastici in materia di sicurezza.
Ricognizione sullo stato degli arredi scolastici provvedendo, ove necessario, alla loro sostituzione od integrazione.

CULTURA

Il nostro obbiettivo è stato quello di ridare a Pianezza un ruolo importante in ambito culturale. Non ci siamo limitati semplicemente alla ripetizione annuale di eventi, ma abbiamo voluto consolidare la tradizione e cercare di portare innovazioni che permettono all’evento stesso di  mantenersi vivo e di crescere. Conservare una tradizione, avere una memoria storica serve a far crescere il senso civico e sentirsi parte integrante della propria città.
Cosa è stato fatto:
• Rafforzamento della collaborazione con la locale Proloco.


LA PROLOCO ORGANIZZA E COORDINA DIVERSE INIZIATIVE A FAVORE DEL TERRITORIO. PER TALE MOTIVO ABBIAMO VOLUTO CHE AVESSE UNA SEDE CENTRALE PRESSO IL MUNICIPIO


Le manifestazioni organizzate da e con la Proloco sono:
• Carnevale, sfilata allegorica riportata in centro, cena di carnevale, festa di carnevale e carnevale dei bambini con la partecipazione dell’Associazione commercianti di Pianezza;
• serata degli auguri di Natale e premiazione delle eccellenze di Pianezza;
• nel 2012 è nata la Sagra del Melicotto. La manifestazione ospita banchi gastronomici, mercato di prodotti biologici locali, esposizione mezzi agricoli antichi e moderni, merenda sinoira, gruppi folcloristici, grigliata serale ballo ed altro;
• Scambiamusica, mercato di scambio dei dischi usati;
• serate danzanti e rappresentazioni teatrali a cura della Proloco;
• mercanti per caso;
• borsa cambio, vendita minerale fossile, sfilata di monili e gioielli ed esibizione danze orientali;
• mostra dei Presepi presso la Sala Grotta del Palazzo Comunale;
• eventi estivi “E...state con noi”, punti verdi distribuiti sul territorio, mostra mercato di articoli diversi e mercanti per caso, animatori per bambini e giochi gonfiabili;
• cinema estivo all’aperto;

Promozione del Palio dij Semna Sal:
• Il ruolo dei Cantun, come elementi fondanti dell’identità cittadina.
Diverse sono state le attività svolte e le iniziative, orientate anche per coinvolgere le scuole ed i giovani;
• divulgazione, coinvolgendo soprattutto le istituzioni scolastiche, delle tradizioni locali, con visite ai nostri siti storici;


SOSTEGNO E COLLABORAZIONE CON LE ASSOCIAZIONI CULTURALI E DEL TEMPO LIBERO PRESENTI SUL TERRITORIO, FIORE ALL’OCCHIELLO DEL NOSTRO COMUNE, PER FAR CRESCERE E CONOSCERE PIANEZZA.


• Reperimento di sedi idonee per le associazioni, Palio Proloco, firmato donna, associazioni musicali, praticamente quasi tutte le associazioni hanno avuto una sede;
• convenzione con casa Rebecca sistemazione locali ex CST per concessione sedi a varie associazioni.
• organizzazione di sagre, eventi, convegni specialistici;
• valorizzazione del territorio con aperture su richieste e domenicali dei siti artistici pianezzesi.
• Nuovo impulso alla Festa Patronale grazie alla disponibilità di Don Beppe, al restauro architettonico ed artistico della cappella di Madonna della Stella, alla realizzazione dell’Ostello del Pellegrino e riqualificazione dell’area a parcheggio confinante e del giardino, merito dei nostri alpini.
• ospitato e organizzato la 47° festa del Piemonte dal 16 marzo al 22 novembre 2014, grazie al coinvolgimento di tutte le associazione del nostro territorio e delle scuole. Tale festa rappresenta uno degli avvenimenti più prestigiosi del Piemonte con l’obiettivo di sostenere la lingua e la cultura piemontese garantendone l’evoluzione e la sopravvivenza.
• Giornata dell’Accoglienza: giornata dedicata ai nuovi arrivati a Pianezza con visite ai siti artistici, con navetta o bicicletta.
• Concorso letterario di poesia e prosa in lingua italiana e in piemontese. siamo alla seconda edizione.
• Concorso letterario dedicato alle scuole sul tema dei campi di sterminio nazisti con presentazione del libro di Gustavo Meltzeid “Siamo liberi”, distribuzione di copie agli alunni e lettera di apprezzamento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
• Festival della canzone, grazie alla collaborazione con Joe Inchincoli.
• Pianezza in musica Un grande happening attraverso le vie e i siti cittadini per vivere Pianezza e incontrare la Musica. Ha evidenziato le qualità delle nostre associazioni musicali, i loro maestri. Ha fatto conoscere artisti di primissimo livello che hanno reso unico questo appuntamento.
• Pianezza e la danza, la prima rassegna di danza che ha visto coinvolte le scuole di danza pianezzesi e artisti da tutto il Piemonte.
• Rappresentazione del Presepe presso il parco comunale. Il presepe è stato donato al Sindaco e al Comune dalla famiglia Cuatto. Realizzato e curato dal 2012 presso la villa comunale,  dagli Alpini di Pianezza
- Coloriamo il Natale, evento all’insegna della sostenibilità ambientale, dell’arte della cultura e della tradizione agricola del nostro paese. Sono state ubicate nella nostra cittadina diverse  rotoballe le quali sotto la direzione artistica del Maestro Meltzeid, sono state dipinte ad arte da writers, pittori, associazioni e dagli alunni delle scuole. Hanno arredato Pianezza realizzando un allestimento per il periodo delle festività natalizie.
• Gemellaggio con Gangi Borgo più bello d’Italia nel 2014
• Manifestazione “Un giorno insieme e un sorriso per tutti”, la kermesse motoristica che si è posta l’obiettivo di regalare un sorriso e una giornata di divertimento a tutti i ragazzi.  L’esposizione ed esibizione delle auto da rally permette raccolta fondi destinata all’Audido o altre associazione di  volontariato
• Notti bianche: tutti i mercoledì dei mesi di giugno e luglio viene dato spazio a questa manifestazione che ha dato lustro all’estate in Pianezza. Negozi aperti e musica nelle strade, in  collaborazione con l’Unione commercianti di Pianezza.
• Istituzione Festa delle Grange, il primo sabato di maggio, intrattenimento canoro dei bambini della scuola, musiche e canti, grazie all’idea del Professor Giacometto.
• “Giornata del Cuore”.
• Rassegna Cinofila.
• Giornata Mondiale dell’Ambiente.
• Eventi a favore delle vittime dicatastrofi naturali.


PROMOZIONI ATTIVITÀ TEATRALI CON I GRUPPI DEL NOSTRO TERRITORIO


Corso teatro con il gruppo giovanile Carpe Diem;
progetto teatro con Gruppo Teatro Liceo Scentifico Frassati, “L’Odissea”;
spettacolo teatrale dal titolo “C’è Nerentola”, rappresentato dall’Associazione Icona, associazione no profit di cultura e spettacolo dedita al volontariato, finalizzato alla raccolta fondiper l’acquisto di sussidi didattici inventariabili a favore dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Pianezza;
rassegna teatrale dal titolo “Voglia di Teatro”, presso i locali del Salone delle Feste.


VALORIZZAZIONE BIBLIOTECA COMUNALE

INSERIMENTO NEL 2011 NELLO SBAM (SERVIZIO BIBLIOTECARIO DELL’AREA METROPOLITANA)

Un sistema di circa 60-65 biblioteche collegate da un’unica rete informatica, con un patrimonio complessivo di quasi un milione di documenti tra libri, periodici, CD, videocassette,  DVD, ecc. Un catalogo unico, con un’unica tessera e un unico sito web, che ha portato un vertiginoso aumento dei prestiti grazie anche all’integrazione del patrimonio librario da noi  voluto e numerosi benefici per il servizio locale come:
- appuntamenti culturali
- progetto SBAM nella scuola con lo scopo di far conoscere ai ragazzi i servizi offerti dalla Biblioteca, attraverso visite guidate, letture animate e consegna delle tessere SBAM ai ragazzi.
- dal 2012 è istituita la “Festa del Lettore” che si svolge a settembre con un’affluenza del pubblico sempre maggiore. La festa termiona con una riuscitissima e apprezzata merenda  sinoira.

PROMOZIONE DELLA LETTURA

Incontri di animazione, o lettura scenica, o rappresentazione interattiva riguardanti novità librarie, presentate da attori o artisti selezionati tra le migliori realtà culturali piemontesi:
- rivolto alla Scuola dell’infanzia e Primaria con “Progetto Ludorì”;
- rivolto dal 2013 nuovo progetto alle famiglie pianezzesi al sabato pomeriggio.

ALTRI PROGETTI REALIZZATI IN BIBLIOTECA

Faber – “A tu per tu con Internet” L’offerta gratuita di assistenza tecnica rivolta a cittadini in difficoltà nella navigazione internet e nell’uso del computer. Appuntamenti individuali  miranti alla soluzione di piccoli problemi quotidiani o semplicemente finalizzati ad una prima alfabetizzazione informatica. Molte le richieste soprattutto da parte di pensionati e  casalinghe.
Sportello integrato dedicato ai disturbi specifici dell’apprendimento gestito dall’Associazione italiana Dislessia - sezione di Torino e da una equipe di psicologi e logopedisti  volontari. Nato con l’obbiettivo agevolare coloro che hanno difficoltà di lettura, scrittura si è fornita di una dotazione libraria specifica che ogni anno viene aggiornata e ampliata.

SPORT E TEMPO LIBERO

Grande attenzione è rivolta alle attività sportive, investendo nella manutenzione degli impianti sportivi esistenti.
• Presentato il progetto per realizzazione del Palazzetto dello Sport polifunzionale.
• Sostegno alla crescita di associazioni sportive che dedichino le loro attività anche alle persone anziane o diversamente abili. Nuove convenzioni con Musinè Sport Village, sci club,  tennis presso bocciofila.
• Promozione di nuove attività sportive a vari livelli e nelle diverse fasce d’età. Sono sorte nuove associazione sportive: sci club, free art, progetto rugby, Torino calcio femminile.
• Le strutture sportive del territorio sono affidate in gestione tramite convenzioni che prevedono anche interventi manutentivi e strutturali vari, oltre che l’erogazione di contributi.
• Alle associazione sportive calcistiche pianezzesi, che hanno in gestione le strutture sportive di competenza, viene dato il contributo, pari al 50 %, delle spese sostenute di luce e  acqua. Per ridurre le spese dell’illuminazione dei campi di calcio, è in programma la sostituzione delle attuali luci, con quelle led.
• Alle associazioni sportive di Pianezza, che utilizzano a ore le strutture pubbliche sportive, è richiesto un contributo alle spese di gestione.
• Alle associazioni sportive che svolgono un ruolo sociale, le strutture sono date gratuitamente.

EVENTI E COLLABORAZIONI CON LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DEL TERRITORIO

• Torneo di calcio a cura dell’USD Pianezza, e Trofeo Lascaris;
• cicloturistica di solidarietà volta alla raccolta fondi in collaborazione con Telethon;
• memorial a Vito Scafidi e relativo annullo filatelico;
• l’Associazione “Nazionale Alpini sezione di Pianezza”, organizza la” Marcia Verde”, una corsa podistica competitiva e non competitiva di circa 10,00 Km;
• l’ASD Pianezza Racetech Team, in collaborazione con l’ASD Ciclistica Rostese, organizza la manifestazione denominata “Trofeo Comune di Pianezza - Memorial Marco Palma”, gara ciclistica riservata alla categoria “esordienti” tesserati F.C.I. (13-14 anni);
• in luglio l’A.S.D. Racetech Team, con il patrocinio del Comune di Pianezza, organizza la manifestazione ciclistica notturna a staffetta nel centro storico di Pianezza;
• l’Associazione Motoclub Val di Susa, con il patrocinio del Comune di Pianezza organizza il Trofeo Comune di Pianezza – Memorial Giovanni Bellomo”, gara motociclistica interregionale.
• Festa annuale dello sport;
• Camminata salutare non competitiva;
• Ultramaratona podistica di 6 ore;
• Notte bianca dello sport;
• Gara di Triathlon valevole per il campionato nazionale
• Tornei di bocce organizzati presso l’Unione Bocciofila anche di carattere nazionale Campionato italiano e Coppa Italia.