Rievocazione Storica

Pianezza 1706 – storia e leggenda tra i vicoli del borgo

Le suggestive stradine del centro storico di Pianezza si preparano a diventare teatro delle gesta della celebre Maria Bricca, giovane popolana pianezzese che, si narra, nel 1706 guidò un gruppo di soldati sabaudi attraverso una galleria segreta che li condusse direttamente all’interno dell’antico Castello di Pianezza, permettendo così la liberazione del paese dall’assedio dei francesi.
Per celebrare Maria Bricca e ricordare la sua storia, il 4 e il 5 maggio 2019, tutto il borgo antico del paese farà un salto indietro nel tempo, grazie ad una due giorni di rivisitazione storica che ripercorrerà i passi di Maria Bricca e dei soldati che, grazie a lei, liberarono il paese. “L’importanza di mettere in risalto la bellezza della nostra cittadina e la sua storia sono obiettivi che da sempre portiamo avanti e quest’iniziativa sarà un grande momento per tutti noi” dichiara il Sindaco Castello.
“Sarà un teatro itinerante quello che vedremo in scena, un grande spettacolo in movimento che partirà da Villa Casalegno per poi diramarsi tra i vicoli e le scalinate del centro” spiega l’Assessore al Turismo Anna Franco.
Per assistere a questa rivisitazione storica così suggestiva e particolare, sarà necessario prenotarsi tramite email o telefono presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pianezza e saranno disponibili 6 diversi turni da un’ora circa ciascuno spalmati tra i due giorni previsti. Il sipario si alzerà sabato 4 alle 15:30 e lo spettacolo verrà riproposto per quattro turni, di cui l’ultimo partirà alle 18:30.
Si riprenderà poi domenica 5 maggio alle ore 15, quando partirà il primo degli ultimi due turni di spettacolo. A seguire, un ampio spazio dedicato a quella che è la principale e più amata rivisitazione storica in chiave pianezzese, ovvero quella legata al Palio dij Sëmna-Sal. Al termine dell’ultimo spettacolo dedicato agli eventi del 1706, si procederà dunque alla presentazione del drappo del Palio, dipinto dal noto pittore Guglielmo Meltzeid, e al tradizionale Piantament del Maj, che simboleggia l’apertura ufficiale della manifestazione. Per concludere in bellezza questa due giorni a cavallo tra storia, leggenda e tradizioni popolari, dalle 17:30 in poi, si svolgerà un tour dei luoghi dedicati proprio all’amata manifestazione del Sëmna-Sal e all’investitura dei suoi prossimi protagonisti: i corridori e, naturalmente, Maria Bricca.

Il Sindaco
Antonio CASTELLO